Register of suppliers

Regulatory updates

Ai fini della legittimità della procedura negoziata...

L’impresa ricorrente espletava in proroga il servizio ai sensi dell’art. 106, comma 11, del D.Lgs. n. 50/2016,  “agli stessi prezzi, patti e condizioni e per il tempo strettamente necessario all’individuazione di un nuovo contraente”. La ricorrente lamenta di avere ricevuto dalla stazione appaltante una comunicazione con cui è stato richiesto il rilascio del compendio in cui essa stava svolgendo il s...
Consorzio stabile e sostituzione in fase di gara...

Consorzio Stabile aggiudicatario si vedeva revocata l’aggiudicazione in quanto dalla documentazione acquisita risultava che la società consorziata indicata per l’esecuzione non era in possesso del requisito della regolarità fiscale. [[CASESTUDY]] In primo grado il Tar respinge il ricorso. Consiglio di Stato, Sez. V, 24/01/2023, n. 779 accoglie l’appello, confermando come, sulla base dei principi espressi dall&rs...
Quando si è in presenza di un servizio standardizzato...

Procedura aperta per l’affidamento del servizio di informazione, comunicazione e Marketing. Il bando di gara ha stabilito quale criterio di aggiudicazione quello del prezzo più basso. La ricorrente impugnava l’aggiudicazione della gara, lamentando che il servizio avrebbe dovuto essere aggiudicato con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, e non con quello del minor prezzo, atteso che il servizio ...
Il provvedimento con il quale si dispone la revoca...

Con deliberazione della Giunta Municipale veniva assegnato alla società ricorrente, in comodato, un compendio immobiliare. Con provvedimento dirigenziale, previo avviso di avvio del procedimento, la concessione  è stata revocata dall’amministrazione comunale. Sostiene in primo luogo la società ricorrente che il provvedimento di revoca della concessione sarebbe illegittimo in quanto adottato dal dirigente anzich&e...
Affidamenti diretti e conflitto d’interessi

Indagine Anac sul conflitto di interesse L’Autorità Nazionale Anticorruzione ha condotto un’indagine sulla gestione del conflitto di interessi negli affidamenti diretti da parte di comuni e enti locali. Avvalendosi delle informazioni della Banca Dati Anac, sono stati presi in esame i 6686 affidamenti diretti effettuati nel 2021 da 2.921 enti locali. L’affidamento diretto è caratterizzato dalla strutturale assenza ...
Costi aziendali della sicurezza indicati pari...

La seconda classificata impugna l’aggiudicazione, in quanto l’offerta economica dell’ impresa aggiudicataria reca, alla voce oneri aziendali per la sicurezza, una quantificazione pari a zero. Tar Piemonte, Sez. II, 20/01/2023, n. 77 accoglie il ricorso, obbligando alla rivalutazione dell’anomalia dell’offerta, senza escludere l’aggiudicataria: 2. Il ricorso è fondato. 3. Con l’unico motivo di ri...
Requisiti di idoneità professionale e requisiti...

Appalto per affidamento della gestione dei servizi di accoglienza/reception. RTI viene escluso perché ritenuto carente dei requisiti richiesti dal Bando. Le imprese componenti il RTI hanno un’attività pregressa che si identifica, rispettivamente, in servizi di vigilanza non armata, ed in Servizi di portierato centri commerciali, ipermercati e/o strutture commerciali e industriali in genere, in entrambi i casi identificata da...
Se la stazione appaltante ha riprodotto nel disciplinare...

Se la stazione appaltante ha riprodotto nel disciplinare di gara il contenuto del bando-tipo predisposto dall’A.n.a.c., anche il suddetto bando-tipo deve essere impugnato. Sul piano processuale il predetto rapporto tra gli atti comporta l’onere del ricorrente di rivolgere la sua impugnazione (anche) avverso il livello di regolazione immediatamente superiore rispetto a quello avvertito come direttamente lesivo. [[CASESTUDY]] Questo ...
L’esperienza acquisita nell’espletamento...

Il Consiglio di Stato fornisce una accurata ricostruzione della portata dell’articolo 24 comma 7 del Codice, secondo cui gli affidatari di incarichi di progettazione per progetti posti a base di gara non possono essere affidatari degli appalti. Il Consiglio di Stato ricorda come non vi sia un divieto partecipativo assoluto e aprioristico conseguente all’avvenuta predisposizione del progetto, bensì un necessario accertamento da...
L’incremento del quinto, anche nel raggruppamento...

Con l’ordinanza n. 7311 del 19 agosto 2022, la sezione V, in presenza di un contrasto giurisprudenziale circa l’interpretazione dell’art. 61, comma 2, del d.P.R. n. 207 del 2010, si era rivolta all’Adunanza Plenaria. La Sezione V del Consiglio di Stato aveva posto all’ Adunanza Plenaria il quesito se tale comma – nella parte in cui prevede, quale condizione per l’attribuzione, ai fini della qualificazion...
TuttoGare


Technical usage rules | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Monday to Friday: 9am-6pm

CUC CAMPI LATINI

Piazza Ten. Col. A. Costadura, 1 Galatone (LE)
Tel. 0833 864911 - Fax. 0833 865053 - PEC: cuccampilatini@pec.tuttogare.it